RECENSIONE GODLAND – NELLA TERRA DI DIO… E DEL CINEMA ALLA FINE DEL MONDO

2023-01-16T11:54:15+00:00Gennaio 10th, 2023|Categories: Recensioni|Tags: , , , |

L'islandese Hlynur Pálmason approda con il glaciale e magnifico Godland (presentato a Cannes 75 nella sezione Un Certain Regard, e di recente proposto nel fuori concorso del 40° Torino Film Festival) al terzo lungometraggio, alzando decisamente la posta e le ambizioni filosofiche, stilistiche e teoriche rispetto all'esordio (la caustica e surreale commedia nera Vinterbrødre/Winter

RECENSIONE THE FABELMANS – IL RAGAZZO CON LA MACCHINA DA PRESA

2022-12-24T13:11:22+00:00Dicembre 24th, 2022|Categories: Recensioni|Tags: , , , , , , , , , |

L’amarcord-movie intimo, introspettivo e retrospettivo, più o meno metafilmico, è ormai un diffuso sottogenere del cinema contemporaneo, col quale autori maturi e affermati rivisitano in prima persona - appena occultati sotto un acerbo alter ego finzionale - le difficoltà, i sogni e le speranze della crescita, le radici familiari e identitarie, il background esistenziale

LE MILLE LUCI DI NEW YORK, NEW YORK – SCORSESE E LA REVISIONE DEL MUSICAL

2022-11-13T10:27:37+00:00Novembre 13th, 2022|Categories: ST Musical|Tags: , , , , |

L’ETÀ DELL’INNOCENZA (DEL CINEMA) Già prima di New York, New York (1977), qualcosa degli echi e delle atmosfere del musical americano classico fa capolino nell'universo filmico di Martin Scorsese, precisamente nel prologo di Alice non abita più qui (1974): una bambina, mentre è richiamata con insistenza dalla madre in casa per la cena, canta

RECENSIONE HATCHING – UNA NUOVA COVATA MALEFICA

2022-10-10T09:31:16+00:00Ottobre 9th, 2022|Categories: Recensioni|Tags: , , , , , |

“La maggior parte di noi ha bisogno di uova.” (Woody Allen, Io e Annie, 1977) Nella genealogia delle tante aberrazioni familiari e adolescenziali frequentate dal cinema, Hatching - La forma del male (Pahanhautoja), esordio alla regia della finlandese Anna Bergholm, trova il suo ramo di discendenza lungo la linea di sangue dell’horror mother-daughter. Questo

RECENSIONE BLONDE – MARILYN IN UNO SPECCHIO SCURO

2022-10-01T13:13:46+00:00Ottobre 1st, 2022|Categories: Recensioni|Tags: , , , , |

LUCI DELLA RIBALTA Inizia sui bagliori dei flash fotografici saettanti nel buio, e termina in un etereo, bianchissimo lucernario con vista su un’ascensione alla volta celeste, Blonde di Andrew Dominik (tratto dall’omonimo romanzo-fiume del 2000 di Joyce Carol Oates, e dal 28 settembre su Netflix, dopo il passaggio in concorso alla 79ª Mostra del

RECENSIONE PICCOLE DONNE – LE 19TH CENTURY WOMEN DI GRETA GERWIG

2022-08-03T17:57:27+00:00Agosto 3rd, 2022|Categories: Recensioni|Tags: , , , , , , , |

A BOOK BY J.L. MARCH Il libro Little Women, inteso come oggetto fisico e artigianale, rilegato in lucida e massiccia pelle rossa, intagliato e cucito con colla e ceralacca dorata da sapienti mani sartoriali (ben ripreso in dettaglio dalla m.d.p. nel suo processo di lavorazione), è il punto di apertura e di chiusura in Piccole

RECENSIONE 1917 – GLI UOMINI CONTRO (IL TEMPO) DI SAM MENDES

2022-07-31T14:25:12+00:00Luglio 31st, 2022|Categories: Recensioni|Tags: , , , , , |

IN TEMPO DI GUERRA Il tempo è sospeso, sfasato, si disgrega, si annulla, salta per aria subito, come le schegge di una granata in frantumi, in 1917 (2019), l’ultimo film di Sam Mendes ambientato durante la sanguinosa Grande Guerra, che vede opposti sul fronte occidentale l’esercito inglese e le truppe germaniche, con queste ultime a fingere astutamente

NESSUN POSTO AL SOLE (D’ITALIA) – ESTATE VIOLENTA DI VALERIO ZURLINI

2022-07-26T14:03:58+00:00Luglio 22nd, 2022|Categories: Approfondimenti|Tags: , , , , , |

“Leggendo i classici ho capito quanto è bella la fusione tra una vicenda privata e gli avvenimenti storici. La mia profonda formazione tolstoiana si rivela ugualmente in questa piccola equazione: una storia privata è ingrandita, e diventa straordinaria, cioè necessaria, se si presenta sullo sfondo un grande avvenimento storico.” (Valerio Zurlini) Nel 1959, in

RECENSIONE JURASSIC WORLD IL DOMINIO – L’ULTIMA ERA DEI DINOSAURI AL CINEMA?

2022-06-04T10:56:28+00:00Giugno 4th, 2022|Categories: Recensioni|Tags: , , , , , |

“Siamo in una nuova era. Benvenuti a Jurassic World!”. La solenne delibera del professor Ian Malcolm (Jeff Goldblum) al termine di Jurassic World - Il regno distrutto (2018), col T-rex a piede libero tra i leoni allo zoo e il Mosasauro a inghiottire i surfisti sotto le onde, già preparava il terreno alla dimensione

RECENSIONE TOP GUN MAVERICK – IL CREPUSCOLO DEGLI IDOLI ANNI ’80

2022-05-28T19:15:39+00:00Maggio 28th, 2022|Categories: Recensioni|Tags: , , , , , , |

SULLE ALI DELLA NOSTALGIA  L’alba rosso fuoco posata sulle increspature luccicanti dell’oceano. I tecnici al lavoro e i piloti ai blocchi di partenza, stagliati in nero dal controluce sul ponte della portaerei della Marina. Il vento e il fumo, ruote in pista e carrelli in ritirata. Le possenti fiammate dei propulsori e il rombo

Go to Top