Il seme della follia – Il capolavoro anni ’90 di Carpenter

2024-01-16T13:20:53+00:00Gennaio 16th, 2024|Categorie: Approfondimenti, Nella mente del regista, Rubriche|Tag: , , , , , |

In occasione del 76esimo compleanno di John Carpenter - tuttofare del cinema statunitense, tra le menti e le mani più brillanti della sua epoca e non solo - riscopriamo con questa recensione il suo indiscusso capolavoro degli anni Novanta. Se senza ombra di dubbio per gli anni Settanta e Ottanta i film più rappresentativi

Recensione Killers of the Flower Moon – Il monumento di un gigante

2023-10-22T11:30:02+00:00Ottobre 22nd, 2023|Categorie: Recensioni|Tag: , , , , , , , |

Giunti al 2023 possiamo ormai considerare Martin Scorsese un patrimonio per l’intera umanità: è una fortuna che questo sorridente “nonnino” ottantenne sia ancora tra noi, a sessant’anni dal suo primo cortometraggio universitario; è una fortuna che la sua produzione cinematografica proceda ininterrotta da decenni, e che ancora oggi colui che può essere considerato uno

Wes Anderson incontra Roald Dahl – Recensione dei quattro cortometraggi Netflix

2023-10-02T10:43:44+00:00Ottobre 2nd, 2023|Categorie: Recensioni|Tag: , , , , , |

L’inconfondibile Wes Anderson: per molti un genio, per altri un perfezionista stucchevole al limite del manierismo di sé stesso, i cui prodotti sono poco più che meri esercizi di stile dal contenuto inconsistente. Cast corali di stelle del grande schermo, un’ironia pungente, un senso tutto artigianale di concepire la messa in scena e una

Il ladro di bambini di Gianni Amelio – Una pagina del cinema italiano da riscoprire

2023-07-29T08:29:32+00:00Luglio 29th, 2023|Categorie: Cinema italiano, Rubriche|Tag: , , , |

A partire dalla seconda metà degli anni Settanta ha inizio una progressiva e inesorabile crisi per il cinema italiano, crisi che non riguarda tanto la qualità dei film quanto l'organizzazione di un sistema produttivo che nel nostro Paese non è mai riuscito a raggiungere lo statuto di industria unificata. Proliferano case di produzione incapaci di

Recensione Punto zero – La nascita di un mito moderno

2023-05-19T12:35:57+00:00Maggio 19th, 2023|Categorie: Recensioni|Tag: , , , , , |

Le sequenze automobilistiche possono avere una forza tale da rendere un film iconico o riconducibile a una specifica autovettura. Ciò è evidente in Taxi Driver (Martin Scorsese, 1976): basterebbero soltanto le inquadrature al neon con Travis Bickle alla guida di un taxi, di notte, con in sottofondo I still can't sleep di Bernard Hermann, per

Recensione Laggiù qualcuno mi ama – Viva Troisi, il regista

2023-03-10T18:17:10+00:00Febbraio 27th, 2023|Categorie: Cinema italiano, Recensioni, Rubriche|Tag: , , , , , |

Laggiù qualcuno mi ama (2023), l'ultima fatica del regista napoletano Mario Martone, è un documentario dedicato alla memoria di Massimo Troisi nei panni di regista e autore, presentato alla 73° edizione del Festival del Cinema di Berlino nella sezione Berlinale Special e distribuito nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 23 febbraio. A dispetto

STRADE PERDUTE – IL FILM MANIFESTO DI DAVID LYNCH

2023-01-16T15:04:44+00:00Gennaio 16th, 2023|Categorie: Approfondimenti|Tag: , , , , , |

[Questo articolo contiene spoiler sulla pellicola in oggetto] Strade perdute (Lost Highway, 1997), film della svolta nella carriera del visionario David Lynch, torna al cinema per merito del progetto Il Cinema Ritrovato della Cineteca di Bologna, nella versione restaurata da Criterion, dal 16 al 18 gennaio. David Lynch è tra i registi contemporanei più

RECENSIONE BONES AND ALL – CORPI E ANIME

2022-11-27T13:53:32+00:00Novembre 27th, 2022|Categorie: Recensioni|Tag: , , , , , |

Non è raro che un regista italiano riesca a sforare i confini nazionali per diventare una presenza discussa in tutto il mondo: senza scomodare i maestri del cinema italiano del dopoguerra, basti pensare a personalità del calibro di Giuseppe Tornatore, Gianni Amelio, Gabriele Salvatores, Nanni Moretti e Paolo Sorrentino, che negli ultimi trent'anni hanno

RECENSIONE DIABOLIK: GINKO ALL’ATTACCO – INSEGUIRE UN’IDEA SBAGLIATA

2023-03-10T18:25:34+00:00Novembre 20th, 2022|Categorie: Cinema italiano, Recensioni, Rubriche|Tag: , , , , , , , |

Il 17 novembre è approdato nelle sale italiane Diabolik – Ginko all'attacco!, sequel diretto di Diabolik del 2021. Ci troviamo di fronte a una trilogia nata sotto una cattiva stella: la crisi pandemica ha ritardato l'uscita del primo film, già previsto per il 2020, mentre l'annuncio del sequel è stato accompagnato da un'importante scelta

RECENSIONE IL COLIBRÌ – UN AFFRESCO DI UMANITÀ

2023-03-10T18:30:52+00:00Ottobre 16th, 2022|Categorie: Cinema italiano, Recensioni, Rubriche|Tag: , , , , , , , |

"Invecchiare di colpo. Succede. Soprattutto se un tuo film partecipa a un festival. E non vince. E invece vince un altro film, in cui la protagonista rimane incinta di una Cadillac. Invecchi di colpo. Sicuro." Il 21 luglio 2021 Nanni Moretti ha dimostrato sui social network, con il suo classico tocco d'ironia e spregiudicatezza,

Torna in cima